Claudio Gnoli

Citazioni
Quotes

 

Il mondo è tutto attaccato.

Claudio Cacco "Titto da Castiglione"

Colui che comprende il babbuino contribuirà alla metafisica più di Locke.

Charles Darwin, taccuino M

You, ti insegnerò che cos'è la sapienza: riconosci di sapere quel che sai e di non sapere quello che non sai.

Confucio citato da Piero Angela

Cerco di capire.

Jacques Monod in punto di morte

Le azioni umane non vanno derise, compiante o detestate: vanno comprese.

Baruch Spinoza

Chiunque può arrabbiarsi: questo è facile. Ma arrabbiarsi con la persona giusta, e nel grado giusto, ed al momento giusto, e per lo scopo giusto, e nel modo giusto: questo non è nelle possibilità di chiunque e non è facile.

Aristotele

Renditi conto che anche il dubbio e l'interrogarsi possono portare alla crescita spirituale e ad una maggiore consapevolezza della Luce che si trova in noi tutti.

Advices and queries

Ho lavorato duro, e spesso mi sono immerso fino al collo in difficoltà insolubili. Però sono stato felicissimo di aver individuato nuovi problemi, di averli affrontati, e di aver fatto qualche passo avanti. È questa, o almeno così credo, la vita più bella. Una vita così mi pare infinitamente migliore della vita puramente contemplativa (per non parlare dell'autocontemplazione divina) che Aristotele raccomanda come la migliore.

Karl R. Popper, La ricerca non ha fine

Conoscere la ragione scientifica del cambiamento dei colori non toglie poesia all'autunno. Non uccide la magia; non cancella la meraviglia.

Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi

Le cose naturali [...] mi paiono degne che su di loro si versi ogni nostra fiducia e lavoro, perché indubbiamente esistono, e sono a noi davanti, aperte ad una indagine che mi pare senza fine, e tuttavia vera e sperimentale, siccome Galilei ha insegnato per i corpi inanimati. Ciò che mi pare dubbioso è che, proprio in ragione di tale loro evidenza, le cose della natura poco siano considerate, soprattutto gli esseri viventi, tanto che nella scuola di retorica quasi le appresi con sotterfugi, [...] sicché mi pareva di commettere quasi una colpa, studiando in segreto nozioni di dignità inferiore alle lettere.

Lazzaro Spallanzani diciottenne, lettera

Il positivismo è una teoria di due secoli fa, e quando gli amici delle interpretazioni agitano la minaccia del positivismo per manifestare la loro insofferenza nei confronti dei fatti, ricordano i populisti italiani che evocano lo spettro del comunismo anche decenni dopo la caduta del Muro.

Maurizio Ferraris, Manifesto del nuovo realismo

Il più grande nemico della verità molto spesso non è la menzogna — deliberata o disonesta — ma il mito, persistente, persuasivo e irrealistico. Troppo spesso ci aggrappiamo ai cliché di chi ci ha preceduto. O ancora pieghiamo i fatti a interpretazioni prefabbricate, ci accontentiamo delle opinioni senza pensiero.

John Fitzgerald Kennedy, Yale 1962

Chi sa che dati e situazioni differenti hanno nomi differenti, e quindi indica dati e situazioni differenti con nomi differenti, eviterà ogni confusione; colui che indica dati e situazioni simili dovrebbe usare lo stesso nome. [...] Fare distinzioni non autorizzate tra i termini e crearne di nuovi, tanto da confondere la nomenclatura corretta, generare dubbi e litigi tra il popolo, è atto malvagio, un crimine grave quanto quello di usare credenziali o monete false.

Hsün-tse, 22

Mi mostrarono un catalogo dei loro scritti, il quale ammonta già a una stanza piena di rotoli. Non è completo né mai lo sarà, poiché i saggi vengono prodotti a un ritmo superiore a quello con cui possono essere elencati, giacché i catalogatori stessi stanno scrivendo saggi sui corretti principi dell'elencare saggi.

Ramayana esposto da Aubrey Menem

L'età moderna ha un falso senso di superiorità dovuto alla grande massa di dati a sua disposizione. Ma il criterio di distinzione valido è piuttosto la misura nella quale l'uomo sa come organizzare e gestire il materiale secondo il suo volere.

Johann Wolfgang von Goethe

La scienza è conoscenza organizzata.

Herbert Spencer

Sedens ago.

motto del gatto seduto simbolo della famiglia medievale Fieschi

La vita dell'uomo moderno non è favorevole all'approfondimento. Essa si sottrae alla tranquillità e alla contemplazione, è una vita di attività continua e affrettata, una lotta senza scopo e riflessione.

Nicolai Hartmann, Etica

In Africa, un esploratore bianco ansioso di affrettare il suo viaggio pagò i portatori per una serie di marce forzate. Ma costoro, poco prima di giungere a destinazione, posarono i loro fagotti e non vollero più muoversi. Nulla valse a convincerli, nemmeno un ulteriore aumento della paga: dissero che dovevano fermarsi per farsi raggiungere dalle loro anime.

Bruce Chatwin, Le vie dei canti

Se munt'Ebru l'è mille e settecento metri, perché lo vuoi fare mille e settecento e cinque?!

Andreino Tambornini

Sentiva di dover condividere fino in fondo il loro destino, per una libera scelta, per poterlo manifestare. Di dover vivere anche lui nel paese solitario, mezzo abbandonato, minacciato dalle alluvioni del torrente, gomito a gomito con quei contadini e artigiani ostinati [...] Doveva far capire loro che [...] non erano dei poveri "pagani", ruderi di un mondo antico in via di estinzione, ma piuttosto gli annunciatori di una cultura che avrebbe indicato l'unica possibile salvezza, quella delle piccole comunità locali.

Carlo Sgorlon, Gli dèi torneranno

Quand'ero giovane, avevo ali forti e instancabili,
ma non conoscevo le montagne.
Quando fui vecchio, conobbi le montagne
ma le ali stanche non tennero più dietro alla visione.
Il genio è saggezza e gioventù.

Edgar Lee Masters, Alexander Throckmorton, in Antologia di Spoon River

Il caso è qualcosa che bisogna meritare, che bisogna guadagnare con un duro lavoro.

Krysztof Kieślowski

Ho poche idee, ma in compenso fisse.

Fabrizio De André

«È vero che date la terra a chi la lavora?»
Allora bisognerebbe darla alle vacche...

Elisabetta Struzzi commentando un contadino in Novecento di Bernardo Bertolucci

Vorrei sapere che cosa mangia il pesce grande...

Antonio De Matola ex marinaio, commentando l'utopia biblica in cui "il pesce grande non mangia il pesce piccolo"

 


Claudio Gnoli. Citazioni — Università di Pavia. Dipartimento di Matematica <http://www-dimat.unipv.it/gnoli/quotes.htm> : 2012.06 - 2016.03 -